Steampunk – Dress Code

LE SEI REGOLE FONDAMENTALI DEL VESTIRE STEAMPUNK

  1. Regola numero Uno
    La moda Steampunk è una riproposizione, nel mondo reale, dello stile di abbigliamento che è o potrebbe essere trovato nella letteratura Steampunk. E’ decisamente così semplice.
  2. Regola numero Due
    In caso di dubbio, vestitevi in stile vittoriano e poi aggiungete particolari. I Vittoriani furono i primi a capitalizzare pienamente i vantaggi derivati dalla tecnologia del vapore applicata alla vita quotidiana, quindi non è una sorpresa che molta della letteratura Steampunk sia ambientata nell’Epoca Vittoriana o sia fortemente ispirata ad essa. Se avete paura che il vostro look sia “troppo Vittoriano” probabilmente state andando nella giusta direzione.
  3. Regola numero Tre
    La moda Steampunk si basa sulla creazione di un abito che incanta i sensi, intrattiene chi lo indossa, e coinvolge lo spettatore. Non sentitevi mai obbligati a rinunciare nel cimentarvi con lo stile o a non considerare un abito, semplicemente perché temete che “non sarà abbastanza Steampunk”. Non lasciatevi ingannare, non sentitevi costretti, ad inserire nel vostro outfit degli “status symbol steampunk” (gli occhiali sono lo stereotipo più comune, anche se a noi piacciono) se non si adattano al vostro look, o con la visione che state tentando di riprodurre.
  4. Regola numero Quattro
    Non c’è un “colore steampunk”. Alcune persone hanno affermato che lo steampunk è solo marrone, o solo nero, o solo bianco, o solo chiaro o scuro. Niente di più sbagliato. Praticamente qualsiasi colore può essere steampunk. Se vi piace vestirvi di nero, avrete una versione nera steampunk; se ti piace indossare marrone, avrai una versione marrone steampunk; se ti piace indossare colori vivaci, avrai il tuo look steampunk dai colori vivaci. Ricordate, lo steampunk è ambientato in un mondo dove la tecnologia è relativamente avanzata, quindi è perfettamente ragionevole ci siano colori vivaci e tessuti con disegni anche molto complicati fatti a macchina.
  5. Regola numero Cinque
    Hai il permesso di amare altri generi. Se vi piace uno stile di moda che non rientra nello steampunk (epoca illuminista, Pulp Adventure, 60 Mod, medievale, etc.) vanne fiero. Non sentirti obbligato a declinarlo per forza nello stile Steampunk. Sono tutti generi che sono stati creati lavorando alacremente, espansi ed esplorati sotto molti aspetti dai loro creatori; così piuttosto dobbiamo a loro reverenza e rispetto per la diversità e l’unicità delle loro stile. Siamo tutti persone uniche a nostro modo e con interessi diversi. Che sia un motivo di orgoglio.
  6. Regola numero Sei
    Divertitevi e siate voi stessi. Alla fine si tratta solo di questo. Non sentitevi in dovere di conformarvi con tutti gli altri. Trovate il vostro stile!

Classic Tweed

Bohemiem

Circense

Start typing and press Enter to search